Luigi Giannelli

Consigliere provinciale AIAC Roma

Delegato Nazionale per il Lazio AIAC

Delegato Provinciale AIAC Roma

Autore teatrale

Regista

Giornalista

Attore

Scrittore

Allenatore

Pittore

Luigi Giannelli

Consigliere provinciale AIAC Roma

Delegato Nazionale per il Lazio AIAC

Delegato Provinciale AIAC Roma

Autore teatrale

Regista

Giornalista

Attore

Scrittore

Allenatore

Pittore

Libri

I libri sono pubblicati con Herald Editore. Potete acquistare i libri in versione cartacea, cliccando sul pulsante sottostante.

2005 – Massimi sistemi, domande secolari, quesiti irrisolti. Ti svegli una mattina presto, troppo presto, e cominci a pensare. Ti stupisci perché sei sveglio come non mai, ma il tempo sembra passare più in fretta del solito e ti rendi conto che quelle domande, quei quesiti, non avranno mai risposta. Allora, se
sai farlo, ti alzi e cominci a scrivere. Così è nato Oggi, Ieri, Domani. Per un’esigenza pressante di capire quante contraddizioni esistono dentro di noi e il perché cuore e cervello difficilmente trovano un accordo.
Scrivere per tentare almeno di contribuire al nonsenso struggente, usando me stesso, fatti e persone di tutti i giorni, quasi a giustificare una rinuncia, quasi a dimostrare di essere uomini scontrandosi con la mia realtà quotidiana, la prigione, usandola come scuola limite di conoscenza, di sentimenti e azioni. Perché, pacifisti o meno, siamo tutti soldati!.


Acquista ora

2010 – È la storia di un uomo, Maurizio, che all’improvviso, dopo aver comprato un libro senza neanche averne letto il titolo, ma solo per l’illustrazione che presenta sulla copertina, sente il bisogno irresistibile di tornare a Barcellona, stupendo palcoscenico di questo racconto.
Maurizio riveste nella società come nel racconto, due ruoli in apparenza contrastanti: quello di scrittore e quello di Ispettore di Polizia Penitenziaria.
In questo suo viaggio, nell’affascinante cornice di una Barcellona diurna e notturna, incontra personaggi strani, misteriosi, spesso soprannaturali e/o immaginari, che lo condurranno per mano alla ricerca ed al consapevole ritrovamento di un passato, di una storia, di una persona mai dimenticata.


Acquista ora

2018 – Nel corso della vita i ricordi  ritornano puntuali e fissano le immagini  come  in un film, ti catapultano nella città di Firenze dove  i protagonisti di questa storia  si inseguono finendo spesso nei bassifondi di  questa  città dantesca.
Dario e Luca, due mondi totalmente diversi, ma uniti, forse per necessità, forse per affetto, in una storia più grande di loro che li porterà ad incontrare alcuni personaggi nella loro diversità e stravaganza.
Perché non vivere nel sogno, nel ricordo. Perché non annullare il tempo con la volontà del pensiero. Perché. Una, dieci, mille domande che piccoli uomini come me, da secoli si sono posti e da secoli non hanno avuto risposta. Allora costruire, creare, fissare; almeno su un foglio, su una roccia. Confortarsi sapendo che ciò che muore è solo acqua, mentre lo spirito segue quell’enorme massa rossa destinata a risorgere e diventare argentea e accecante. Ma dimenticare no, non è possibile.
E allora scegliere il migliore strumento, il mezzo più adatto per ricordare e far ricordare. Ma soprattutto per avere ogni volta la sensazione di essere come quel sole, come parte della natura: che essa muoia o no.


Acquista ora

2021 – Perché ho deciso di scrivere questo libro, sinceramente non lo so. So solo che scrivere una storia, un racconto, un romanzo, è come svegliare quella parte di noi invisibile e leggera, l’anima, lei che può viaggiare libera senza contaminazioni e raggiungere ciò che noi non vedremo mai.


Acquista ora

 

2022

Il viaggio di Enrico – Una storia d’altri tempi

Il Viaggio di Enrico è il romanzo di un percorso interiore, oltre che di un vero e proprio viaggio. Il protagonista è appunto Enrico, un ragazzo romano che negli anni ’50 è costretto da sua madre a emigrare all’estero.

Il cammino di Enrico, da ricco rampollo di una famiglia agiata a novello giramondo, è una lotta per la libertà, in un contesto di gente straniera che si dimostra amichevole e disponibile. Il suo è un doppio viaggio: attraverso le principali città europee e dentro di lui, per capire chi è veramente, qual è il suo ruolo all’interno della società, della famiglia e per immaginare il proprio futuro.

Agli estremi della dicotomia che sta attraversando la sua generazione, negli anni ’50, vi sono il desiderio di libertà e la ricerca di stabilità, la riscoperta dei sensi e un rapporto difficile con la madre, la rinnegazione dei valori precedentemente acquisiti e la mancata proposizione di un modello nuovo.

Enrico parte forzatamente per Londra, alla ricerca di una nuova identità, dove il proprio io ancora acerbo ma con una spiccata intelligenza e voglia di fare, vengano riconosciute e valorizzate.

Viaggiare, spostarsi di città in città, fare nuove esperienze sono diventate quasi una vertigine e un’esigenza irrinunciabile ma, allo stesso tempo, una scelta obbligata. Un’irrequietezza che nasconde un disagio più esteso e profondo. Il territorio diventa una discriminante dove si proiettano problemi che forse sono di altra natura e a cui si affidano ciecamente sogni e speranze.

Dopo aver percorso le classiche tappe del viaggio dell’eroe, vi è la discesa agli inferi, attraverso situazioni tragiche e oniriche (fino all’arresto), in cui il protagonista scopre un’inaspettata personalità criminale; Enrico torna così in terra anglosassone, con una rinnovata consapevolezza di sé e un rinsaldato conflitto con la madre ormai scomparsa.

Ogni capitolo del libro è un pezzo del viaggio, un itinerario al contrario tra presente e passato, raccontato dal punto di vista della voce narrante, che però si identifica nel personaggio di Enrico e compie il tragitto della vita insieme a lui. Un inizio che prelude l’evoluzione di un uomo, tra innocenza e criminalità, tra voglia di riscatto e decadimento totale fino all’annullamento della libertà personale. Resta però, fissa e immobile nel tempo, la figura della motocicletta, come monumento della perduta emancipazione, che attende l’eroe in sella per iniziare di nuovo l’avventura smarrita.

Acquista ora