Luigi Giannelli

Consigliere provinciale AIAC Roma

Delegato Nazionale per il Lazio AIAC

Delegato Provinciale AIAC Roma

Autore teatrale

Regista

Giornalista

Attore

Scrittore

Allenatore

Luigi Giannelli

Consigliere provinciale AIAC Roma

Delegato Nazionale per il Lazio AIAC

Delegato Provinciale AIAC Roma

Autore teatrale

Regista

Giornalista

Attore

Scrittore

Allenatore

Libri

I libri sono pubblicati con Herald Editore. Potete acquistare i libri in versione cartacea, cliccando sul pulsante sottostante.

2005 – Massimi sistemi, domande secolari, quesiti irrisolti. Ti svegli una mattina presto, troppo presto, e cominci a pensare. Ti stupisci perché sei sveglio come non mai, ma il tempo sembra passare più in fretta del solito e ti rendi conto che quelle domande, quei quesiti, non avranno mai risposta. Allora, se
sai farlo, ti alzi e cominci a scrivere. Così è nato Oggi, Ieri, Domani. Per un’esigenza pressante di capire quante contraddizioni esistono dentro di noi e il perché cuore e cervello difficilmente trovano un accordo.
Scrivere per tentare almeno di contribuire al nonsenso struggente, usando me stesso, fatti e persone di tutti i giorni, quasi a giustificare una rinuncia, quasi a dimostrare di essere uomini scontrandosi con la mia realtà quotidiana, la prigione, usandola come scuola limite di conoscenza, di sentimenti e azioni. Perché, pacifisti o meno, siamo tutti soldati!.

2010 – È la storia di un uomo, Maurizio, che all’improvviso, dopo aver comprato un libro senza neanche averne letto il titolo, ma solo per l’illustrazione che presenta sulla copertina, sente il bisogno irresistibile di tornare a Barcellona, stupendo palcoscenico di questo racconto.
Maurizio riveste nella società come nel racconto, due ruoli in apparenza contrastanti: quello di scrittore e quello di Ispettore di Polizia Penitenziaria.
In questo suo viaggio, nell’affascinante cornice di una Barcellona diurna e notturna, incontra personaggi strani, misteriosi, spesso soprannaturali e/o immaginari, che lo condurranno per mano alla ricerca ed al consapevole ritrovamento di un passato, di una storia, di una persona mai dimenticata.

2018 – Nel corso della vita i ricordi  ritornano puntuali e fissano le immagini  come  in un film, ti catapultano nella città di Firenze dove  i protagonisti di questa storia  si inseguono finendo spesso nei bassifondi di  questa  città dantesca.
Dario e Luca, due mondi totalmente diversi, ma uniti, forse per necessità, forse per affetto, in una storia più grande di loro che li porterà ad incontrare alcuni personaggi nella loro diversità e stravaganza.
Perché non vivere nel sogno, nel ricordo. Perché non annullare il tempo con la volontà del pensiero. Perché. Una, dieci, mille domande che piccoli uomini come me, da secoli si sono posti e da secoli non hanno avuto risposta. Allora costruire, creare, fissare; almeno su un foglio, su una roccia. Confortarsi sapendo che ciò che muore è solo acqua, mentre lo spirito segue quell’enorme massa rossa destinata a risorgere e diventare argentea e accecante. Ma dimenticare no, non è possibile.
E allora scegliere il migliore strumento, il mezzo più adatto per ricordare e far ricordare. Ma soprattutto per avere ogni volta la sensazione di essere come quel sole, come parte della natura: che essa muoia o no.

2020 – Coming soon